Cerca un ristorante

Effettua una ricerca su tutto il nostro database ristoranti.

Carboni Ardenti di Foggia

(0)
  • 147 visualizzazioni
  • Ristoranti carne
  • Specialità: n.d.
Ristorante verificato

Recensione Carboni Ardenti di Foggia a cura del nostro giornalista

Carboni Ardenti di Foggia è il locale fortemente voluto dallo chef Nicola Russo, protagonista della ristorazione locale, e da suo zio Mirko Russo, macellaio di grande esperienza, dove gustare le migliori carni in un gradevole ambiente nella città di Foggia. Valore aggiunto è il bel giardino che ospita numerosi coperti e dove poter cenare in modo semplice ma gustoso in un ambiente piacevole e informale. Gran parte dell’offerta ristorativa ruota intorno alla grande brace di ben 8 metri e ad una buona selezione di vini per accompagnare l’ottima carne nazionale ed estera.

Storia del ristorante Carboni Ardenti di Foggia

Nasce 2 anni fa il progetto Carboni Ardenti per dare alla città di Foggia un luogo d'incontro e di gusto nel quartiere Ferrovia, abitualmente poco frequentato dalla popolazione locale. A dare vita al quartiere ci ha pensato lo chef Nicola Russo, una certezza della ristorazione locale e già patron del rinomato ristorante “Al Primo Piano”; è lui che immagina subito questo locale come un posto dove giovani e meno giovani possano ritrovarsi intorno ad un gustoso tagliere di salumi, un'ottima carne alla griglia, un buon bicchiere di vino.

Ovviamente, pur con una formula free, in ogni piatto è riconoscibile la firma di Russo e della sua gustosa cucina “terrazzana”, improntata alla tradizione gastronomica garganica e del Subappennino dauno.

Manager del locale è suo zio Mirko Russo, penultimo dei fratelli di suo padre, rinomato macellaio foggiano e grande esperto di carni, che porta la sua esperienza e conoscenza della principale materia prima trattata a Carboni Ardenti. A Russo è invece affidata l'ideazione della proposta gastronomica.

Come nasce il ristorante Carboni Ardenti di Foggia

Carboni Ardenti nasce nei locali del Dopolavoro della Ferrovia, arredati in uno stile che Russo stesso definisce “industrial botanic” con 100 posti all'interno e un bel giardino in città che riesce a contenere ben 200 coperti. In breve tempo Carboni Ardenti diventa, così, uno tra i locali di maggior successo del capoluogo dauno, grazie ad un format sbarazzino e ad un proposta gastronomica snella e convincente che ruota intorno alla grande brace di 8 metri, sulla quale vengono grigliate le carni, sia locali che di importazione, come le pregiate wagyu, angus e vacca danese.

Voglia di carne di qualità? Prenotate senza esitazione

Questo ristorante è un piccolo tempoio della carne dove troverete abili grigliatori in grado di cuocere la "ciccia" in modo impeccabile. Tra gli antipasti da non perdere il Bis di polpette con pomodorini ed erbe selvatiche ripassate o la classica Tartare di vitello, a cui far seguire un piatto di Troccoli al pomodorino giallo e ventricina di macelleria o un Risotto cacio e pepe. Oppure, optare per il Frecciarossa, cioè orecchiette miste di semola e di grano arso condite con pomodorini, cacioricotta e nocciole. I secondi sono tutti di carne, con la possibilità di scegliere tra la vasta selezione di carni pregiate nazionali ed internazionali, con in cima alle richieste la sontuosa e scenografica Spada del carbone, uno spiedo di 1 metro di carni miste e cotte alla brace.

In linea i dessert, di semplice ideazione ma golosissimi, come la Banana alla brace, con cioccolato e Grande Marnier o la Ricotta dal mio punto di vista, cremosa ricotta di pecora con sale nero di Cipro, olio extravergine e limone femminiello disidratato.

La proposta di vini è ricca, e spazia dai vini naturali ai classici nazionali ed internazionali con oltre 200 etichette.

A Carboni Ardenti si accontentano anche i lavoratori in pausa pranzo con un menù business che comprende un primo, un secondo e una bibita, scelti “a la carte” a soli 10 euro.

Un menu serale completo escluso vini si attesta intorno ai 30/35 euro.

Perché provare questo ristorante

L'impostazione data a questo ristorante ha fatto sì che, nel tempo, si sia affezionata una clientela di vario tipo, composta sia da giovani alla ricerca della classica grigliata, sia da gourmet che sanno di poter trovare a Carboni Ardenti una scelta tra carni di pregio e piatti curati dalla felice mano dello chef Nicola Russo, che ha dato la sua impronta creativa alla cucina “terrazzana” tipica di questa zona.

Impagabile la piacevolezza del godere delle belle serate estive nel giardino ampio e ben curato di questo ristorante ubicato in una delle zone meno valorizzate e periferiche della città di Foggia.


Scrivi la tua opinione per Carboni Ardenti

Per poter lasciare una recensione è necessario eseguire l'accesso ad Oraviaggiando.

Accedi o registrati gratuitamente


w3 Validator