Accedi o registrati

CHIACCHIERE SENZA UOVA E SENZA BURRO



CHIACCHIERE SENZA UOVA E SENZA BURRO

  • (difficoltà)



Dolci     4 persone     60 minuti (preparazione)     20 minuti (cottura)

Ingredienti


250 g di farina manitoba
25 ml di olio evo
50 ml di liquore tipo: grappa stravecchia
50 ml di succo di arancia
1 cucchiaio di zucchero semolato
un pizzico di sale
1 cucchiaino di aceto bianco
olio per frittura preferibile olio di semi di arachide
zucchero a velo q.b.


Preparazione

1. Setacciare la farina, unire lo zucchero, un pizzico di sale e disporla a fontana.
2.In una ciotolina aggiungere l’olio, il liquore, il succo di arancia e l l’aceto e mescolare velocemente. Unire il tutto alla farina e iniziare ad impastare.
3.Amalgamare tutti gli ingredienti e lavorare sino ad ottenere un impasto liscio e compatto. Se l’impasto dovesse risultare troppo duro aggiungere altro liquore all’impasto in caso contrario altra farina.
4.Avvolgere l’impasto delle chiacchiere senza uova e burro in pellicola trasparente e far riposare a temperatura ambiente per almeno 30 minuti
5.Trascorso il tempo, dividere l’impasto in piccoli pezzi, infarinarli leggermente e passarli nella macchina posizionando il rullo sulla prima o seconda tacca ( serve ad ottenere un impasto meglio amalgamato e compatto) Piegare l’impasto e ripetere l’operazione per altre due / tre volte, sino a quando l’impasto sarà liscio. Ripetere questa operazione con tutti gli altri pezzetti di impasto. Coprire con un piatto i pezzetti di impasto per non farli asciugare troppo.
6.Ripassare ogni pezzetto di impasto nella macchinetta per pasta posizionando i rulli sulla 3-4 tacca e poi ogni pezzo di impasto senza piegarlo passarlo nella macchinetta alla penultima o terzultima tacca per ottenere una sfoglia sottilissima (io ho usato una Imperia che era di mia nonna, quella ancora a manovella).
7.Posizionare la sfoglia ottenuta sul piano lavoro e con una rotella ricavare delle striscioline rettangolari. Praticare un taglio al centro del rettangolo oppure formare delle farfalline e annodare la sfoglia.
8.Portare a giusta temperatura abbondante olio per frittura (non fumante, fare la prova con un pezzetto di impasto) e friggere le chiacchiere ricetta senza uova e burro un po’ per volta senza affollare l’olio. Si cuociono in pochi secondi, vanno girate spesso, devono risultare leggermente dorate.( Si possono cuocere anche in forno a 170°C sino a doratura, risulteranno croccanti e asciutte ma avranno meno bolle e saranno meno friabili, inoltre bisogna fare molta attenzione a non bruciarle).
9.Cospargere di zucchero a velo , io lo faccio un pezzo per volta e poi li sposto in un altro piatto.
N.B. l’impasto può essere fatto anche in una macchina impastatrice (io lo faccio nella macchina del pane, funzione pasta fresca, mettendo in ordine prima i liquidi, poi la farina e poi lo zucchero e il sale. Essendo sottili, ne vengono parecchie.
 


In breve...

Oraviaggiando è la prima guida online ai ristoranti d'Italia che dispensa consigli su dove mangiare bene fuori casa, attraverso recensioni scritte da giornalisti professionisti, gastronomi e food blogger che collaborano a stretto contatto con la redazione.

Social network

Resta connesso con Oraviaggiando, segui le nostre pagine social!

Collaboriamo con

La Madia


Asso Cral