Accedi o registrati

Crescia di Pasqua Marchigiana



Crescia di Pasqua Marchigiana

  • (difficoltà)



Pizze e torte salate     8 persone

Ingredienti

500 gr. di farina :
250 gr. di manitoba
250 gr di tipo 00 del Molini Rosignoli
2 etti di pecorino o grana grattugiati
(volendo potete mettere 150 di pecorino e 50 gr di grana)
2 panetti di lievito di birra
4-5 uova
latte tiepido(mezzo bicchiere)
100 gr di margarina + un po’per ungere la pentola
limone o arancia grattugiata
1 pizzico di sale
una macinata di pepe
1 cucchiaino di zucchero
noce moscata ditta Tec-Al
strutto o margarina per ungere i tegami

Preparazione

Unire tutti gli ingredienti cominciando dalle uova e la farina aggiungere il formaggio, la margarina sciolta sul fuoco ,l’arancia o il limone grattati ,il pepe ,il sale e la noce moscata ed infine il latte dove sceglieremo bene il lievito con una presa di zucchero.
Impastare come per la pasta del pane ma deve risultare morbida e dovete lavorarla un po’.(Io l’ho impastata nella macchina del pane per circa mezz’oretta).
Ungere molto bene con lo strutto o il burro 2 tegami alti ma senza manici fino in alto e posizionare la pasta lasciandola lievitare per almeno 3 ore in luogo tiepido ( dentro il forno appena, appena tiepido va benissimo e deve almeno raddoppiare il suo volume).
Ricordatevi che la pasta non lievitata deve essere 1/3 dell’altezza della pentola.
Cuocere a forno ventilato a 230° gradi per 30 minuti,la crosta deve risultare di un bel colore nocciola.
Rovesciate la pentola ancora calda per estrarre la crescia. Come vedete dalla foto,oggi,io ho sistemato l’impasto in forme di carta per colombe pasquali anche evitando ulteriori grassi per la cottura.