Accedi o registrati

Risotto asparagi verdi e raspadura



Risotto asparagi verdi e raspadura

  • (difficoltà)



Primi     4 persone     30 minuti (preparazione)     30 minuti (cottura)

Ingredienti

5/7 asparagi verdi
metà di un piccolo porro
350 gr di riso (meglio carnaroli)
80 gr di burro (un po’ per il soffritto e un po’ per la mantecatura)
grana lodigiano grattugiato raspadura lodigiana
1 lt. brodo vegetale
sale e pepe e olio q.b.


Preparazione

Tagliare a rondelle sottili il porro e gli asparagi a cubetti tenendo però da parte le punte.
In una pentola rosolare dolcemente il porro con poco burro e olio, aggiungere i cubetti di asparagi e cuocerli con brodo vegetale, aggiustare di sale e mettere un pizzico di pepe. Proseguire la cottura del riso aggiungendo il brodo e mescolando di tanto in tanto. Cinque minuti prima della fine della cottura aggiungere anche le punte di asparago.
Togliere dal fuoco e mantecare con il burro e il grana. Mettere il riso nel piatto (non deve essere troppo “all’onda” ma neppure “asciutto”) e adagiarvi sopra della raspadura.
Consiglio di abbinare al risotto un vino bianco fresco, la Verdea ad esempio.


In breve...

Oraviaggiando è la prima guida online ai ristoranti d'Italia che dispensa consigli su dove mangiare bene fuori casa, attraverso recensioni scritte da giornalisti professionisti, gastronomi e food blogger che collaborano a stretto contatto con la redazione.

Social network

Resta connesso con Oraviaggiando, segui le nostre pagine social!

Collaboriamo con

La Madia


Asso Cral