Cerca un ristorante

Effettua una ricerca su tutto il nostro database ristoranti.

Ristorante Antonio di Civitanova Marche

(0)
  • 6276 visualizzazioni
  • Ristoranti economici
  • Specialità: Frittura di pesce e sardoncini scottadito
Ristorante non verificato

Ristorante Antonio di Civitanova Marche: ecco cosa scrivono i nostri segnalatori

Se decidete di passare una giornata al mare a Civitanova Marche sappiate che c’è un locale praticamente sulla spiaggia, lo Chalet di Antonio, che vi aspetta per offrirvi serate danzanti ed eventi per tutta l’estate, accompagnati da specialità di pesce e pizze al piatto. Il ristorante Antonio ospita circa 160 coperti tra sala interna ed esterna, ma in alcune occasioni i posti a tavola aumentano. Potrete assaggiare i piatti semplici della tradizione preparati da Andrea con il pesce dell’Adriatico o ordinare la pizza che preferite. Il panorama che regala l'infinito del mare vi stuzzicherà i sensi e la brezza marina rinfrescherà l’ambiente, lasciandovi godere l’atmosfera in pieno relax, magari davanti ad una croccante frittura di pesce.

Storia del ristorante Chalet Antonio di Civitanova Marche
Se siete amanti del mare, delle mangiate di pesce sulla spiaggia e delle cose semplici, fermatevi al ristorante Antonio di Civitanova Marche. Partite dal primo stabilimento a sud del lungo mare, proprio dietro lo stadio e fate una passeggiata sulla spiaggia. Lungo il percorso troverete lo stabilimento balneare Antonio 1 e il ristorante dove potrete assaggiare piatti di pesce, di carne e pizza anche da asporto.

Lo Chalet è gestito da due fratelli, Antonio e Andrea Ruffini che sapranno accogliervi con il sorriso, pronti ad occuparsi di tutto ciò che vi occorre per passare una giornata in pieno relax. Se decidete di passare tutta la giornata al mare, i due fratelli saranno ben felici di prendersi cura di voi e della vostre esigenze, come ci spiega Andrea “La maggior parte dei clienti arrivano dell’entroterra sono coppie e famiglie e persone che vogliono stare tranquille. Se passano la giornata in spiaggia, hanno bisogno di tante piccole cose: di bagni, docce, spogliato e noi cerchiamo sempre di risolvere i tutti i problemi che possono capitare.”

Antonio e Andrea hanno rilevato lo Chalet da ragazzi portando avanti una tradizione di famiglia. Il locale, infatti, nasce alla fine degli anni sessanta ed era gestito dal nonno dei due ragazzi. Andrea ci racconta qualche chicca storica dello Chalet “Il primo anno qui si facevano più che altro grigliate all’aperto e servizio bar e il ghiaccio ce lo portavano con il carro. Piano piano mio nonno e mio padre hanno iniziato a fare un po’ di ristorazione, proponendo piatti di pesce come gli spaghetti alle vongole, la frittura e l’arrostita.”

E’ così che è nata la passione dei due fratelli per questo lavoro “Mio nonno era pescivendolo e mio padre è stato direttore del mercato ittico fino al 1997. A casa nostra si è sempre mangiato pesce fin da quando eravamo piccoli. Quando abbiamo rilevato il locale – continua Andrea - io frequentavo ancora la scuola, ma mi piaceva l’ambiente. Col tempo abbiamo ampliato il menu aggiungendo gli antipasti, qualche primo e qualche secondo.”

Qui si mangiano ancora oggi i piatti della tradizione a base di pesce: il ristorante Chalet Antonio, infatti, è costruito su una fortunata location che si affaccia sul mare Adriatico e offre tanti ingredienti locali e pesce fresco acquistato al mercato ittico della città. Il menù è alla portata di tutti e comprende piatti di pesce preparati in maniera semplice da Andrea che è il cuoco, ma si possono assaggiare anche piatti di carne abruzzese come la tagliata e la bistecca o scegliere la pizza.

Ambiente e atmosfera di un ristorante sulla spiaggia di Civitanova
Percorrendo la passerella che porta allo Chalet, vi troverete davanti un grande spazio all’aperto tutto piastrellato dove, durante gli eventi organizzati nel locale, si preparano grigliate argentine, spettacoli e balli. Superate la pista ed entrate all’interno del ristorante.

Vi troverete in una grande sala luminosa dall’arredamento molto semplice, con ampie finestre che permettono di guardare fuori verso il mare. La sala ha circa 70 coperti, i tavolini e le sedie sono di legno, così come il bancone del bar e le porte finestre scorrevoli creano un corridoio unico fino all’esterno.

Se preferite godervi la brezza marina durante una cena romantica, allora potete scegliere di sedervi sulla grande terrazza che ospita circa 90 coperti, riparata dal sole, con vista direttamente sulla spiaggia.

Lo Chalet, infatti, è lontano dal centro della città e qui l’atmosfera è tranquilla e rilassata, si gode la vista senza muri e barriere e lo sguardo sorvola la punta degli ombrelloni per raccogliere le sfumature del mare, con la brezza che rinfresca dalla calura estiva.

Cosa si mangia al ristorante Antonio
Abbiamo chiesto ai proprietari di suggerirci un menu degustazione partendo dall’antipasto per arrivare al dolce e questo è quello che ci hanno consigliato. L’antipasto che ci hanno proposto è a basa di pesce azzurro, una specie abbondante in questo mare, con sardoncini scottadito e razza marinata in limone e olio. Come primo piatto abbiamo assaggiato dei gnocchetti allo scoglio, preparati freschi da un laboratorio artigianale della zona. Il secondo è uno dei piatti più richiesti del ristorante: frittura di pesce mista con calamaretti, scampi e pesciolini. Per finire, il dolce: un semifreddo al caffè preparato da Andrea. Ogni tanto al locale si prepara l’asado, la famosa grigliata argentina e in quelle occasioni arriva appositamente uno staff a cucinare la carne.

Eventi e serate allo Chalet di Antonio
Dopo cena lo Chalet propone una serie di eventi dedicati sia ai bambini sia agli adulti. Il primo in programma sarà a fine giugno ed è la serata anni ’50-’60, con un raduno di auto d’epoca americane e italiane, balli e musica dal vivo con tributo ad Elvis. La settimana dopo, ci sarà un evento legato al Wrestling, la famosa lotta libera americana. Ci spiega Andrea come organizzeranno l’incontro “per quella occasione monteremo un ring sullo spiazzale davanti al locale, ci sarà il vocalist che presenterà i personaggi, si ballerà a ritmo di musica e ci sarà uno spettacolo. Un po’ sulla scia dell’evento che abbiamo organizzato l’anno scorso legato al pugilato.” Ogni lunedì allo Chalet si organizza la serata dedicata al bridge, mentre il martedì sera si balla a ritmo di tango argentino. Quello del tango è un appuntamento fisso da tre anni che richiama persone anche da fuori regione, quest’anno, invece, al locale si è aggiunta la serata del venerdì sera dedicata ai balli latini.

Un altro grande evento sarà la festa della birra, arrivata ormai alla quinta edizione. “E’ sicuramente l’evento che preferisco – ci racconta Andrea – la prima edizione mi è rimasta nel cuore, le persone si divertivano, la situazione era piacevole e c’era tantissima gente che è tornata per le edizioni successive.”

I dintorni: cosa visitare nei pressi del ristorante Antonio di Civitanova
Se avete tempo di farvi un giro nei dintorni di Civitanova Marche, vi consigliamo di visitare l’Abbazia di Fiastra, una delle abbazie cistercensi meglio conservate in Italia, con la sua riserva naturale di 1825 ettari. Fate un salto anche a Civitanova alta, dove c’è la parte più antica della città che si trova in cima a una collina. Se amate l’arte, vi consigliamo di visitare il Teatro Annibal Caro e la Chiesa di San Marone.

A una ventina di chilometri potrete visitare la città di Loreto con la sua Basilica della santa Casa, o spostarvi verso Porto Sant'Elpidio e passeggiare nella grande pineta.

Lo Chalet di Antonio è aperto da Pasqua fino ai primi giorni di ottobre, ma d’inverno potete contattare Andrea che aprirà il ristorante per organizzare serate particolari come compleanni, feste private, cene di gruppo.

La cucina è aperta a pranzo dalle 12 e 30 alle 15 e a cena dalle 20 fino alle 22.


Scrivi la tua opinione per Ristorante Antonio

Per poter lasciare una recensione è necessario eseguire l'accesso ad Oraviaggiando.

Accedi o registrati gratuitamente


w3 Validator