Cerca un ristorante

Effettua una ricerca su tutto il nostro database ristoranti.

Ristorante Leonardo ArteCibo di Locorotondo

(5.00)
  • Ristoranti Raffinati
  • Specialità: n.d.
Ristorante verificato

Recensione Ristorante Leonardo ArteCibo di Locorotondo a cura del nostro giornalista

A soli 2 km dal centro del suggestivo borgo di Locorotondo, nel cuore della Valle d’Itria, si trova il ristorante ArteCibo, un interessantissimo home restaurant immerso in un'oasi di pace dove dimenticare lo stress quotidiano e godere di una delle zone più caratteristiche e suggestive della Puglia. L'oasi di pace in questione è il Leonardo Trulli Resort, struttura ricettiva che ospita il ristorante, uno di quei luoghi che non possono che rimanere nel cuore. Fate visita al ristorante ArteCibo Leonardo Trulli Resort: troverete prodotti biologici, cucina curata ma non complessa e un ambiente rilassante, raffinato ed elegante. ArteCibo è un ristorante dove sentirsi coccolati come se si fosse a casa propria. D'estate si mangia all'aperto mentre in inverno o nelle serate più fresche verrete accolti nella sala interna, ospitale ed elegante come gli stessi proprietari. Qui la voglia di tornare si farà sentire non appena lascerete la struttura.

Cosa c'è da sapere sul ristorante ArteCibo Leonardo Trulli Resort di Locorotondo?

Leonardo, il signore da cui questo luogo ha preso il nome, era il cugino di Giovanni, papà di Rosalba Cardone, padrona di casa del resort. Prima che la struttura diventasse ciò che è oggi, Leonardo ci viveva e coltivava la terra nel rispetto totale della natura e dei suoi cicli biologici, allevando bestiame e producendo in proprio vino e olio. Ancor prima, durante il servizio militare, avvenne qualcosa che cambiò decisamente la sua vita: si innamorò di una giovane aristocratica friulana. Un amore, purtroppo, non ricambiato. Il dolore lo segnò così tanto che si spinse a chiudersi in se stesso e a trovare rifugio nella sua terra, dove fu accolto dall’amicizia e dalle cure amorevoli della famiglia Cardone.


Fu così che si creò un legame così forte che, alla sua morte, Leonardo donò quel meraviglioso pezzo di terra al cugino. A testimonianza di quella storia d’amore non ricambiata, ancora oggi al Leonardo Trulli Resort si conserva la struggente corrispondenza tra Leonardo e il fratello.

Come verrete accolti: ambiente e atmosfera del ristorante ArteCibo di Locorotondo

Il resort si compone complessivamente di 10 stanze così suddivise: 6 trulli con giardino privato e 4 in un villino liberty in pietra. Ogni stanza del villino è affrescata, con le tipiche volte a botte e pavimenti in graniglia ed è dotata di giardino privato o ampio terrazzo. Difficile scegliere quale sia la più bella, perché l’attento recupero conservativo operato dall’architetto Sonia Continiello, ne ha lasciato intatto il fascino antico, mescolandolo, in un connubio perfettamente riuscito, alla comodità e alla modernità.

Insomma, nel Leonardo Trulli Resort di Locorotondo c’è proprio tutto per lasciarsi coccolare dal fascino e dalla tranquillità della Valle, spingendo l’ospite a godere delle comodità offerte al suo interno, compresa la curatissima piscina al sale, immersa nel verde della bellissima campagna circostante tra gli ulivi, che in Puglia rappresentano il simbolo più vero di questa meravigliosa terra.


L’ArteCibo Trulli Resort completa l'offerta: anch’esso curatissimo ed elegante, nel quale al mattino si serve anche la golosa colazione a base di prodotti biologici, dolci fatti in casa e marmellate artigianali preparate con la frutta della campagna circostante. Non mancano i prodotti caseari, i salumi locali ed altre specialità del luogo.


ArteCibo la sera è aperto anche ad ospiti esterni, ma solo su prenotazione e organizzato con una formula che richiama ancora il concetto di famiglia e di convivialità. Il menù cambia ogni giorno e si basa sulla spesa del giorno e su ciò che quotidianamente l'orto offre. Lo chef della struttura, Francesco Cataldi, è un grandissimo talento. Originario di Gravina, ha lavorato in Francia, USA e in Italia per importanti strutture come il Boscolo Group. E' stato chef emergente del Gambero Rosso ed ha fatto degli stage con Gualtiero Marchesi.

L'identità in cucina del ristorante ArteCibo di Locorotondo

Bello sottolineare come Rosalba e Francesco abbiano completa autonomia decisionale nei loro comparti: Rosalba si occupa dell’accoglienza, portata com’è a comprenderne le esigenze e le necessità, grazie al bagaglio di esperienze accumulato nella sua lunga attività di viaggiatrice; Francesco si occupa della cucina in ogni suo aspetto, forte della sua esperienza acquisita precedentemente in altre strutture.


La mattina, però, quando si tratta di andare ad approvvigionarsi, le due anime del Leonardo diventano un sol corpo e, in perfetta sinergia, se ne occupano insieme, scegliendo la migliore materia prima da trasformare nei piatti che coccoleranno la clientela di ArteCibo.


La passione per la cucina che anima lo chef Francesco Cataldi è una delle carte vincenti del ristorante, perché, pur partendo da idee collaudate, le ricette si adattano agli ingredienti del giorno, rigorosamente prodotti dal papà di Rosalba per quanto riguarda gli ortaggi, le erbe e le insalate, e acquistati esclusivamente da piccole aziende locali per quanto riguarda, invece, la carne e il pesce. Qui, insomma, toverete una cucina curata e di gusto in un’atmosfera rilassante e raffinata. Un ristorante dove sentirsi coccolati come se si fosse a casa propria, in una sala accogliente, con un bel camino e, alle pareti, colorati quadri che ripropongono immagini prese da calendari dell'antica storia di Locorotondo.

Cosa mangiare al ristorante ArteCibo Leonardo di Locorotondo

La cucina di Lilly Poliseno tende alla valorizzazione delle materie prime presenti in casa e coltivate da Giovanni nel pieno rispetto della natura, delle stagioni e senza l'utilizzo della chimica.


Dalle sue mani nascono piatti semplici ma curatissimi e gustosi: Tortino di fave, tartare di olive , cicorielle selvatiche e cipolla caramellata; Caldo/morbido di spinaci; Acquasale con feta, barattiere e fragole; Strascinate con funghi cardoncelli, pomodori secchi e primosale; Strascinate di grano saraceno con crema di ceci neri e puntarelle; Risotto con salicornia oppure con gamberi, zucchine, fiori di zucca e stracciatella; Cubo di filetto di manzo con riduzione di susumaniello alla crosta di pepe nero; Agnello in fricassea con uovo, limone e salvia; Entrecote alla piastra marinata con gli odori dell'orto.

Il ristorante è a disposizione anche per l'organizzazione di piccoli ricevimenti e feste private.

Cosa visitare nei dintorni del Leonardo Trulli Resort di Locorotondo

Il Leonardo Trulli Resort si trova in una zona incantevole a 2 km dal bellissimo centro di Locorotondo, ma molto vicino a tutte le bellissime cittadine della Valle d'Itria, come Alberobello, Martina Franca e Cisternino. Poco più in là anche Ostuni, la splendida città bianca.

Ma se si decide di fare un bel giro con le bici messe a disposizione dal resort, non dimenticatevi di percorrere la ciclovia dell'Acquedotto pugliese con i suoi antichi ponti romani, su un percorso non asfaltato di ben 30 chilometri.


Opinioni Ristorante Leonardo ArteCibo (1)

  1. TommasoScatigna

    L'equilibrio e l'esaltazione dei sapori

    5 / 5

    Ceno spesso nella sala ristorante del Leonardo ArteCibo e, da sportivo attento all'alimentazione non posso che inchinarmi alle capacità della Chef Lilly. Grandissima conoscenza delle materie prime, tutte sempre fresche, grandissima capacità di non inventare ma di ri-visitare le nostre tradizioni, i piatti tipici del nostro territorio, tutto con equilibrio e con la massima attenzione ai sapori come all'impiattamento. Molti piatti che ho assaggiato finora sarei in grado, senza arroganza alcuna di riconoscerli anche se nella cucina ci fossero 4 chef differenti, la personalità e le caratteristiche del tortino di fave piuttosto che i suoi risotti o i suoi cubetti di filetto sono bellissimi da vedere ed esplosivi da assaporare. Location tradizionale ma con estrema cura dei dettagli, piatti fatti a mano di ceramiche di Grottaglie, tovagliato estremamente curato, spazi esterni naturali e accoglienza professionale, cordiale e discreta. Interessante anche la carta vini che premia le eccellenze pugliesi. Ho visitato più volte quasi tutte le Stelle Michelin pugliesi e sono contento, ogni volta che torno da Chef Lilly di constatare che il suo percorso verso il successo e l'apprezzamento della clientela è appena iniziato ma la strada è davvero quella giusta. Una cucina da vivere ogni volta che ne ho possibilità. #Chapeau Chef Lilly e Rosalba, eccellente padrona di casa del Leonardo Trulli Resort.

Scrivi la tua opinione per Ristorante Leonardo ArteCibo

Per poter lasciare una recensione è necessario eseguire l'accesso ad Oraviaggiando.

Accedi o registrati gratuitamente


w3 Validator