Cerca un ristorante

Effettua una ricerca su tutto il nostro database ristoranti.

Ristorante Piazzetta Milù di Castellammare di Stabia

(0)
  • 770 visualizzazioni
  • Migliori Ristoranti
  • Specialità: n.d.
Ristorante non verificato

Ristorante Piazzetta Milù di Castellammare di Stabia: ecco cosa scrivono i nostri segnalatori

Il Ristorante Piazzetta Milù della Famiglia Izzo a Castellammare di Stabia, guidato da Luigi Salomone, è un ristorante nato come braceria che nel tempo si è evoluto proponendo una cucina d’innovazione ben salda nelle tradizioni del territorio. Un’esperienza culinaria di alto livello che lo ha trasformato in meta di molti appassionati gourmet. Nel 2017 Piazzetta Milù ha guadagnato la prima stella Michelin premiando l’impegno di una squadra giovanissima e brillante ben guidata dalle capacità imprenditoriali di Michele e Lucia Izzo.

Storia del Ristorante Piazzetta Milù

Il giovane Chef Luigi Salomone, unico Chef stellato dell’area nolano-vesuviana, i primi passi significativi nel mondo della ristorazione li muove nelle cucine di “Taverna Estia” con Francesco Sposito e al “Mosaico” con Nino Di Costanzo. La sua formazione prosegue poi al “Marennà” di Sorbo Serpico come Sous Chef di Paolo Barrale dove affina tecnica e mestiere. E così approda ai fuochi di Piazzetta Milù a Castellammare di Stabia, un ristorante che ha saputo evolversi, abbandonando la pizza e circoscrivendo la braceria. Alla guida del locale c’è Michele Izzo, grande conoscitore di carni e di grigliate che ha saputo attirare molti clienti nel primo periodo di apertura. Lo affiancano la moglie Lucia ed i tre figli: Emanuele gestisce la cantina, Valerio la sala e Maicol fa esperienza in cucina dopo un lungo apprendistato alla “Torre del Saracino” di Gennaro Esposito. Una famiglia solida ed affiatata che ha permesso a Luigi Salomone di dedicarsi con serenità alla costruzione dei suoi piatti che si connotano per influenze orientali e contrasti marcati. Il menù è in continua evoluzione e s’ispira ai prodotti che di stagione in stagione il territorio offre. Carta dei vini di buon livello.

Ambiente e atmosfera del Ristorante Piazzetta Milù

Cucina a vista ed ambienti moderni, minimal e particolarmente eleganti ma che non mettono a disagio. Protagonista il bianco che influisce positivamente sull’illuminazione degli spazi ampliandone visivamente la qualità. Sedie e sedute fisse a parete rivestite in pelle color marrone, tovagliato in toni neutri, bianco e beige. Una sobrietà particolarmente accogliente. Il locale si fregia di una cantina sotterranea scavata nel tufo davvero suggestiva.

La nostra degustazione al Ristorante Piazzetta Milù

La nostra degustazione si apre con antipasto a base di uovo a bassa temperatura, funghi, patate e tartufo nero seguito da coniglio, lardo di Agerola e cicoria. Dalla carta della pasta scegliamo di assaggiare riso e verza ed i tagliolini con salsiccia e broccoli. Il secondo proposto è agnello Laticauda in finta genovese, con kefir e nocciole. Per dessert, impossibile resistere al babà ai frutti di bosco.

Perchè mangiare qui

Prodotti di prima qualità, finezza nelle preparazioni, piatti contemporanei ispirati alla tradizione locale ed ottime carni alla griglia. Accoglienza calda e familiare.


Scrivi la tua opinione per Ristorante Piazzetta Milù

Per poter lasciare una recensione è necessario eseguire l'accesso ad Oraviaggiando.

Accedi o registrati gratuitamente


w3 Validator