Cerca un ristorante

Effettua una ricerca su tutto il nostro database ristoranti.

La Starza di Galluccio

(0)
  • 12244 visualizzazioni
  • Ristoranti tipici regionali
  • Specialità: n.d.
Ristorante non verificato

La Starza di Galluccio: ecco cosa scrivono i nostri segnalatori

L’agriturismo La Starza si trova nel parco di Roccamonfina, a Galluccio, in Terra di Lavoro, così infatti veniva chiamato il territorio di confine tra Lazio e Campania, nella provincia di Caserta. Un'area naturalistica di grande bellezza, dove profumi, colori, vigneti, distese pianeggianti fanno di questo territorio un angolo da scoprire e custodire. Infatti è qui che, dall'eredità di papà Rosario Telaro, i sei fratelli, Massimo, Pasquale, Arduino, Luigi, Roberto e Rosalba, portano avanti con amore, dedizione e tenacia un progetto di vita vera, retaggio di una civiltà contadina che certamente non vogliono disperdere! In questo scenario di grande bellezza, circa 80 ettari di terreno di cui ben 50 dedicati a vigneti, la famiglia Telaro gestisce, con l'attenta supervisione della Signora Rosalba, l'agriturismo “La Starza”. Tre vecchi casolari sono stati interamente ristrutturati ricavandone ben 6 mini appartamenti con la disponibilità di ben 24 posti letto. Il ristorante, certamente fiore all'occhiello dell'azienda, con la disponibilità di ben 100 posti, suddivisi in due sale e con uno spazio esterno in grado di accogliere ulteriori ospiti, elabora piatti della tradizione contadina rivisitati. Un ambiente caldo ed accogliente dove l'attenzione per il cliente è la “mission” quotidiana. Si organizzano inoltre degustazioni di vini che accompagnano gustosi prodotti locali, quali il prosciutto di maiale nero casertano ed altri salumi, formaggi del territorio e prelibatezze varie per palati attenti e “gourmad” esperti! La cucina “contadina montana” dell'agriturismo La Starza propone menu con prodotti tipici del territorio; non mancano le paste fatte in casa condite con i funghi porcini o gli asparagi, il maiale nero casertano, allevato in azienda, ed ancora varietà di formaggi di capra, grigliate di carne e di ortaggi e verdure, e poi dolci, taralli, miele, noci, nocciole e le prelibatissime castagne. Presente anche la regina della cucina campana, la mozzarella di bufala ed anche la carne di bufalo, ed ancora l'olio extravergine di oliva di produzione locale. Il tutto naturalmente accompagnato dai vini dell’Azienda Telaro, ma anche Montresor, come l’Amarone e Valpolicella Ripasso Capitel della Crosara, Castelliere primo Ripasso, Campo Madonna Cabernet Sauvignon tra i rossi; mentre si annoverano tra i bianchi Custoza Monte Fiera, Sansaia Sauvignon e Lugana Gran Guardia. Non mancano le “bollicine”: Perlage Noir Brut, Rosé Royal, Regina Nera r iser va del secolo, Wallenburg e varie riserve di vini fermi come il Teroldego ed il Marquadro. La maggior parte dei prodotti utilizzati in cucina
provengono direttamente dall'azienda stessa, siano esse coltivazioni
di ortaggi e vedure, ma anche l'allevamento del maiale nero casertano. Non solo, anche tutti gli altri prodotti utilizzati in cucina rispettano quel concetto di “km 0” che tanto è di moda oggi ma che forse in pochi attuano realmente. L'attenzione per tutte le coltivazioni è quello di utilizzare sistemi a basso impatto ambientale, così da continuare a custodire integro non solo il territorio, con profondo rispetto per la natura, ma di offrire prodotti all'insegna della più totale genuinità e freschezza.

 


Scrivi la tua opinione per La Starza

Per poter lasciare una recensione è necessario eseguire l'accesso ad Oraviaggiando.

Accedi o registrati gratuitamente


w3 Validator