Accedi o registrati

I migliori ristoranti di Firenze consigliati dai giornalisti



La cucina Toscana è famosa per la sua tradizione gastronomica: in quasi tutti i ristoranti di Firenze (soprattutto quelli in periferia) si utilizzo ricette tramandate da generazioni, frutto di abbinamento di alimenti poveri come il pane senza sale che è presente ancora oggi con mille forme e sapori. In ogni parte della Toscana esistono vari tipi di pane, dal filone alla ruota, dai crostini alle focacce, dalla schiacciata all'olio al pane col ramerino, fino ad arrivare alla pagnotta con uva passa. A parte il pane, Firenze è famosa per essere tra le città nelle quali si possono gustare i piatti più buoni di tutta Italia accompagnati da vini superbi:
Brunello di Montalcino, Nobile di Montepulciano, Chianti classico, Barco reale di Carmignano, Vernaccia di San Gimignano, Morellino di scansano, Pomino, Montescudaio bianco, Montescudaio rosso sono solo alcuni dei nomi di vini pregiati prodotti in Toscana. La regione è infatti ricca di grandi vitigni sparsi sulle colline e di cantine visitabili al pubblico in qualsiasi periodo dell'anno. Con questi abbinamenti vino-cibo non si può sbagliare, a meno che non si vada in ristoranti turistici del centro storico (non se ne vogliano a male i ristoratori). La Toscana evoca una immagini di grande bellezza; un luogo unico ricco di tesori storici, culturali e naturali. Un territorio che nel tempo è stato evocato da poeti e scrittori. Un territorio con colori, odori e sapori unici. Buon appetito, quindi!