Cerca un ristorante

Effettua una ricerca su tutto il nostro database ristoranti.

Ristorante Il Giardino di San Lorenzo in Campo

(5.00)
  • Ristoranti Raffinati
  • Specialità: n.d.
Ristorante verificato

Recensione Ristorante Il Giardino di San Lorenzo in Campo a cura del nostro giornalista

L’Hotel Ristorante Il Giardino si trova a San Lorenzo in Campo, un piccolo comune della provincia di Pesaro Urbino, nella semplice perfezione della natura marchigiana. Un luogo di ospitalità e di cultura che passa attraverso il piacere della tavola. La cucina del ristorante ha saputo conservare il patrimonio di prodotti e piatti della tradizione, trasformandoli in qualcosa di personale. Un menù stagionale che accompagna l’ospite in un percorso tra le materie prime regine del territorio; paste fresche fatte artigianalmente, pane e dolci di produzione propria, una cantina che è tesoro. Vi innamorerete delle Marche e vi sentirete a casa perché l’eleganza qui è soprattutto dell’anima.

Storia del ristorante Il Giardino di San Lorenzo in Campo

San Lorenzo in Campo è uno di quei piccoli borghi delle colline marchigiane capaci di suscitare meraviglia; l’infinito naturale, la storia dei popoli, la varietà dei prodotti, è incredibile come tanto possa concentrarsi in uno spazio così piccolo. Massimo Biagiali, sua moglie Patrizia e il figlio Paolo, sono riusciti a fare tesoro di tanta ricchezza e renderla disponibile ai loro ospiti. La storia dell’Hotel Ristorante Il Giardino è legata al coraggio e alla libertà di una grande donna e di un’abilissima cuoca, Efresina; negli anni ’70 era riuscita a mettere in piedi una trattoria con camere che offriva ottimi piatti di cucina tradizionale, preparati con materia prima di qualità del territorio. Un'eredità di conoscenze e abilità raccolta dal figlio Massimo, che è riuscito a trasformare la piccola locanda di paese in un importante luogo di accoglienza, senza mai allontanarsi dal “calore” delle sue origini. Questo è ciò che rende speciale l’Hotel Ristorante Il Giardino, si continua a lavorare con la promessa di onestà, senza vanto, anche quando il ristorante raggiunge traguardi importanti come la stella Michelin nel 1993. L’esperienza e la cultura enologica di Massimo, il garbo di sua moglie Patrizia e l’entusiasmo di Paolo che si è fatto le ossa nel mondo prima di tornare a casa nella sua azienda, non sono atteggiamenti o sentimenti ostentati ma sono veramente accoglienti e inclusivi. Così inclusivi che in questo posto, lo staff è di famiglia e lavora con loro da più di 30 anni. La cucina de Il Giardino è ancora oggi una cucina di donna; la Chef Luciana Morsucci segue il ritmo delle stagioni e propone una cucina del territorio e della tradizione realizzata con tecniche moderne, una cucina equilibrata e sana che sazia e delizia senza appesantire. Le materie prime arrivano tutte da produzioni locali: carni, animali da cortile, salumi e formaggi, ortaggi, verdura e frutta; in casa si prepara il pane, le paste fresche, i dolci e una pizza stirata alla romana che fa eco un po’ dappertutto da queste parti; troverete tutte le DOP delle Marche rappresentate e protagoniste in modo originale di invitanti preparazioni. Se all’esperienza del buon mangiare vorrete accompagnare anche quella del bere, sappiate che Il Giardino un numero impressionante di bottiglie, circa 8000, per un totale di 500 etichette. Massimo è stato uno dei primi sommelier dell’Ais delle Marche, il vino non è solo la sua passione ma il suo lavoro e in questa cantina ha portato bottiglie da tutto il mondo. Nella carta dei vini troverete bianchi e rossi marchigiani e il Piemonte e la Toscana più preziose, spumanti e bollicine.

Ambiente e atmosfera del ristorante Il Giardino di San Lorenzo in Campo

Immaginate una grande sala, tavoli ampi e tondi, tovaglie lunghe come panneggi in bianco crema e luci calde, tende ricche, tappeti, grandi tavoli in legno, robusti come fusti d’albero, fiori freschi e odorosi. Eleganza classica ma generosa quanto basta per non far sentire gli ospiti lontani. L’ambiente è coerente con tutto il resto della dimora, si adagia sullo scorrere del tempo, senza eccessi, con grazia. L’atmosfera è davvero rilassante e gentile, fin dall’ingresso, dove vi accoglierà un grande camino, testimonianza in pietra delle origini di questo locale. L’esterno del locale, neanche a dirlo, gode di tutta la bellezza di una natura ancora pura e misteriosa.

Cosa mangiare in questo ristorante: la nostra degustazione

La nostra degustazione si apre con involtino di melanzana, ricotta e zabaione di sapa (chiamata anche saba). A seguire, il primo piatto che vale il viaggio è il tagliolino con piccione, tartufo nero pregiato di Pergola e pinoli. I secondi proposti sono coniglio disossato con fave e finocchietto selvatico su favetta di Fratterosa e faraona al coccio di Fratterosa con macedonia di verdure ed erbette fini. Per chiudere in dolcezza, non possiamo non assaggiare il gelato artigianale che ha reso tanto conosciuto questo locale e scegliamo due gusti davvero originali, caramello salato e gianduia alla visciola di Pergola. Tra i dessert, ci facciamo tentare dal connubio tra prodotti eccellenti del territorio: crema di Casciotta di Urbino con pera angelica cotta al vino rosso e Vernelli, sapa e scaglie di tartufo bianco.

Perché il ristorante Il Giardino vale una deviazione

Il ristorante Il Giardino è un luogo elegante e raffinato che Massimo, Patrizia e Paolo hanno saputo rendere accogliente e familiare. Si respira bellezza e incanto ma in un’atmosfera autentica che vi farà sentire a casa. Il locale giusto dove fermarsi e scoprire qualcosa di prezioso: il paesaggio che circonda questo piccolo gioiello delle Marche e la cucina attenta e ispirata alle tradizioni del territorio. Tra le tante ottime proposte, vi consigliamo di assaggiare il farro che arriva da coltivazioni antichissime e saprà sorprendervi con il suo gusto.


Opinioni Ristorante Il Giardino (1)

  1. Daniele Bou

    Ottimo il rapporto tra la qualità e il prezzo

    5 / 5

    Ho cenato con amici la scorsa settimana. Tutto davvero molto buono, dagli antipasti, ai primi all'ottimo baccalà, ai dolci e al vino consigliato. Complimenti allo chef. Il personale è molto professionale e gentilissimo. Ottimo il rapporto tra la qualità e il prezzo. Consigliatissimo.

Scrivi la tua opinione per Ristorante Il Giardino

Per poter lasciare una recensione è necessario eseguire l'accesso ad Oraviaggiando.

Accedi o registrati gratuitamente


w3 Validator