Cerca un ristorante

Effettua una ricerca su tutto il nostro database ristoranti.

Vere Italie di Macerata

(5.00)
  • Ristoranti Raffinati
  • Specialità: Spaghettone Mancini con crema di fave, ciauscolo Re Norcino e pecorino Cau & Spada
Ristorante verificato

Recensione Vere Italie di Macerata a cura del nostro giornalista

Il ristorante Vere Italie nasce nel borgo medievale di Macerata, in un palazzo del ‘500 che la ristrutturazione ha restituito alla cittadina in tutto il suo splendore. Nelle sale di questo edificio storico batte forte il cuore delle Marche e di tutti i suoi migliori prodotti enogastronomici. Il menù ripropone, in chiave moderna, il sapore unico della tradizione: paste fresche fatte in casa, carni povere, legumi ed erbe. All’interno del locale, troverete un’enoteca fornitissima e anche una bottega dove acquistare le eccellenze marchigiane. Qualità, tipicità e cultura del territorio, pertanto, fanno di Vere Italie un progetto unico nel suo genere che merita di essere conosciuto.

Storia e identità del ristorante Vere Italie di Macerata

La cultura marchigiana ha trovato il suo tempio, perché Vere Italie non è solo un ristorante ma un museo vivente delle opere del territorio. La famiglia Parcaroli lo ha inaugurato a dicembre del 2018 con la volontà precisa di rendere avvicinabile a tutti l’esperienza della tradizione gastronomica regionale con i suoi prodotti migliori: un’esperienza dove lo spirito terragno, il mito della terra e degli usi contadini, incontra la modernità delle abitudini e del gusto.

Vere Italie è un locale nel quale un cocktail, un pranzo veloce o una cena alla carta, ricevono la stessa attenzione e cura della proposta. All’interno del palazzo cinquecentesco che lo ospita, ha trovato spazio anche la bottega, dove è possibile acquistare tutti i prodotti della cucina, e l’enoteca, con una interessante selezione di etichette delle migliori produzioni marchigiane. La filosofia di Vere Italie è racchiusa tutta nel suo nome: se esiste un Made in Italy, questo è il risultato di tante declinazioni quante sono le sue regioni e ciascuna di esse è parte di quel tutto che rappresenta e che è apprezzato in tutto il mondo. Il progetto della cucina mette al centro della tavola la tradizione e ogni piatto esalta l’unicità di quella particolare e unica combinazione di sapore.

Gli ospiti possono vivere un’esperienza di “familiarità” e riscoperta attraverso l’uso di tecniche e di cotture moderne che rendono il piatto vicino alle abitudini del mangiare contemporaneo. Il tesoro è la materia prima da filiera corta, piccoli produttori virtuosi che si distinguono per la qualità del prodotto e per l’etica di lavorazione. Questo permette al cibo di diventare narrazione non di sé e basta ma delle persone, degli usi a cui rimanda, delle tradizioni che si ripetono da decenni, immutate rispetto alle tendenze che nascono e muoiono veloci. L’offerta è aperta come il territorio, tocca il mare, le campagne fino ai monti dell’entroterra; va dal baccalà al tartufo, dai formaggi alle carni, dalle paste fresche alle verdure dell’orto: combina, s’ispira, ricorda e aggiunge qualcosa di nuovo. E come tutti i musei viventi, questo ristorante vibra e coinvolge nella scoperta con eventi, serate a tema e con il brunch della domenica, un appuntamento che sta già facendosi apprezzare molto dagli ospiti per la sua offerta invitante, per il suo essere un’abitudine socievole e sociale che vi permetterà di trascorrere qualche ora in modo piacevole, assaggiando e chiacchierando in tutta rilassatezza.

Cosa mangiare al Vere Italie: la nostra degustazione

La nostra degustazione, tutta orientata alle eccellenze dell'entroterra, si è aperta con una Battuta al coltello, uovo candito con vinaigrette di agresto e insalata di fragole e menta e Canapè all’italiana. Due i primi piatti scelti: la Carbonara agli asparagi e lo Spaghettone Mancini con crema di fave, ciauscolo Re Norcino e pecorino Cau & Spada. A seguire abbiamo ordinato il Saltimbocca di razza marchigiana. Il dessert che ha chiuso la nostra degustazione è stata una meringa al cioccolato.

Ambiente e atmosfera

Un borgo medievale, un palazzo del ‘500: ci sono tutti gli ingredienti per una cornice di prestigio. La peculiarità di questo locale è proprio l’incontro fortunato tra “storico” e contemporaneo. I muri in pietra e l’allestimento moderno, insieme, creano un ambiente suggestivo e originale: quattro sale, ciascuna unica nella sua combinazione di materiali e colori, che sono il risultato di una ricerca e di una scelta attenta. Il soffitto con le “volte a stella” è così bello che verrebbe voglia di mangiare a testa in su per godere di tutta l’alternanza di pieni e vuoti. L’ambiente risulta perfetto nella sua eleganza minimale che non cede alla tentazione di riempire e, nel gioco della sottrazione, l’atmosfera ci guadagna. Semplice, pulito, funzionale all’accoglienza e all’esperienza gastronomica, grazie a un sistema di illuminazione che trasforma ogni tavolo in un palco dove le uniche protagoniste sono le eccellenze della cucina regionale. Una menzione speciale tocca al Cortile, una sala ricavata in una veranda in vetro che affaccia sul giardino interno. Anche l’enoteca e la bottega sono due realizzazioni molto originali e accoglienti, dove il cuore dell’antico batte insieme a quello della modernità.

Perché Vere Italie merita una deviazione

Vere Italie è un ristorante, una caffetteria, un cocktail bar, una bottega e un’enoteca. Un luogo dove ritrovare tradizioni e inaugurarne di nuove, come il brunch della domenica. A qualunque ora del giorno e della sera, le Marche sono lì, pronte a farsi assaggiare. Perfetto per chi passa in questa regione e vuole scoprirne il gusto a tavola e per chi già lo conosce e ne vuole provare un’interessante interpretazione. In questo locale anche la tecnologia gioca il suo ruolo e i menù su Ipad permettono di scoprire tutto quello che c’è dietro al piatto offerto.


Opinioni Vere Italie (1)

  1. Roma232

    Ne vale davvero la pena

    5 / 5

    Un locale innovativo e all'avanguardia al centro di Macerata che riesce ad abbinare con armonia stili diversi, moderno, antico ed elegante. Ottimo cibo del territorio rivisitato con sapienza e servizio impeccabile e gentile. Da sottolineare il menù presentato su ipad con relative spiegazioni e abbinamenti e conto finale molto corretto. Bravissima anche la receptionist. Ottima anche la musica in sottofondo, molto rilassante. Ne vale davvero la pena.

Scrivi la tua opinione per Vere Italie

Per poter lasciare una recensione è necessario eseguire l'accesso ad Oraviaggiando.

Accedi o registrati gratuitamente


w3 Validator