Cerca un ristorante

Effettua una ricerca su tutto il nostro database ristoranti.

Ristorante Lido Azzurro di Amalfi

(0)
  • 3303 visualizzazioni
  • Ristoranti pesce
  • Specialità: Spaghetti con ragù di scorfano
Ristorante verificato

Recensione Ristorante Lido Azzurro di Amalfi a cura del nostro giornalista

E' facile innamorarsi del ristorante Lido Azzurro di Amalfi: i tavoli nella terrazza sul mare, i lampioncini che ricordano le lampade dei pescherecci e il mosaico di casette che si inerpicano sulla roccia, nell'insieme formano una vera e propria cartolina di questa porzione d'Italia che è davvero tra le più suggestive e romantiche al mondo. E' questa l’immagine del Lido Azzurro, un ristorante che ci piace definirlo virtuoso perché lontano dai costumi turistici che spesso attirano, ma anche troppo spesso spaventano i turisti. Quella del ristorante Lido Azzurro è una cucina semplice e verace di mare, ricca dei sapori naturali del pesce freschissimo. E' la cucina voluta da Antonio Pisani – detto Bijoux per i suoi precedenti professionali in Francia – propone con energica allegria. Con noi si è anche divertito a preparare in diretta una serie di primi piatti fuori programma con paste gragnanesi diverse, tanto per dimostrare sia le qualità performanti dei singoli formati – linguine, paccheri, spaghettoni – sia per evidenziare come, grazie alla sua professionalità e alla grande qualità del pescato, basti veramente poco per preparare un grande piatto.

Cosa si mangia al ristorante Lido Azzurro: la nostra degustazione

Linguine ai calamaretti spillo, spaghetti alla colatura di alici di Cetara o con sugo di scorfano cotto con pomodorini del Piennolo (che la famiglia mette anche sotto vetro per qualche fortunato che vuole portare a casa un po’ del sole del sud), o ancora gli ziti alla genovese o gli spaghetti al nero con ricci di mare. Tutti i piatti del ristorante Lido Azzurro di Amalfi – proposti in modo piacevolmente informale ma competente dagli addetti al servizio coordinati dalla moglie di Bijoux, Simonetta – sono una celebrazione dell’ottima materia prima: insalatina tiepida di mare; pezzogna al limone (che è lo sfusato di Amalfi!); trancio di ricciola con verdure; calamari arrostiti e ripieni e la mitica zuppa di pesce. La cantina è ricca di qualificate etichette locali e di grandissimi vini internazionali che la dicono lunga sul tipo di clientela del Lido Azzurro.


Tratto dalla recensione de La Madia Travelfood


Scrivi la tua opinione per Ristorante Lido Azzurro

Per poter lasciare una recensione è necessario eseguire l'accesso ad Oraviaggiando.

Accedi o registrati gratuitamente


w3 Validator