Accedi o registrati

Ristorante Ruris di Isola Di Capo Rizzuto

Localita´ Mazzotta, - 88841 Isola Di Capo Rizzuto (KR)

  Chiama 0962791460

  Cucina:  
  Cortesia:  
  Ambiente:  

Ristoranti eleganti, specialità cucina tipica rivisitata / (prezzo indicativo) / 15235 (visite ricevute)


  Scrivi la tua opinione

2 Opinioni Ristorante Ruris

  • Ristorante Ruris Isola di Capo Rizzuto Calabria

Recensione Ristorante Ruris di Isola Di Capo Rizzuto


Da ristorantino di paese a oasi di cucina di ottimo livello, il ristorante Ruris di Isola di Capo Rizzuto è un luogo dove gustare piatti raffinati e abbinamenti ricercati che oseremmo definire da veri gourmet. Grandi materie prime locali, pesce fresco e ortaggi biologici coltivati in proprio, sono gli ingredienti che, tra le mani dello chef Natale Pallone, si trasformano in ricette di grande appeal che colpiscono l’ospite, allontanandolo da quella cucina calabrese tradizionale fatta di note prevalentemente piccanti, e avvicinandolo ad un mondo di sapori più intriganti e meno usuali, pur nel rispetto del territorio e delle sue peculiarità. Se siete in Calabria, Ruris merita senza ombra di dubbio di essere visitato.

Storia del ristorante Ruris di Isola di Capo Rizzuto
Natale Pallone aveva solo 8 anni quando la mamma e il papà cominciarono, quasi per gioco, a fare da mangiare per i turisti nella loro casa di Isola di Capo Rizzuto (Kr). Nel campo si coltivavano i pomodori, le melanzane e tutti gli ortaggi che venivano serviti a tavola, mentre tutti i figli (due maschi e tre femmine) collaboravano alla grande grigliata di carne o pesce. La cucina era, ovviamente, molto semplice ma gustosa e genuina: si preparava la pasta (cavatelli e maccheroni), si grigliava o friggeva carne e pesce, si cuoceva il pollo ruspante al forno.

Era il 1978 e la gente in vacanza sulla costa jonica calabrese aveva imparato a conoscere quella casa di campagna dove si mangiava bene, tanto che, ad un certo punto i genitori di Natale arrivarono a servire circa 250/300 persone a sera. Così, nel 1988 la famiglia decise di costruire il corpo che attualmente ospita il ristorante, dove  svoltarono con decisione verso una cucina tradizionale principalmente a base di pesce fresco. Ma fu nel '93 che Natale Pallone, ormai ventitreenne, decise di rilevare l'attività e di ristrutturare radicalmente il locale dandogli una nuova e più ricercata veste, con l’intenzione di accogliere i clienti in un luogo gradevole, in grado di trasmettere il calore dell’ospitalità. Nel 2006 il ristorante Ruris, sempre con Natale in cucina, cambia definitivamente verso una cucina più raffinata e creativa, che utilizza il pesce fresco abbinato ai meravigliosi ortaggi biologici che lui stesso coltiva nelle immediate adiacenze del ristorante.

I piatti del ristorante Ruris consigliati da Oraviaggiando
Stanco della cucina tradizionale, il nostro chef calabrese, aiutato in sala dalla gentile moglie Teresa, incomincia a proporre, con successo, quei piatti che sono oggi richiestissimi nella sua particolare cucina, come il raviolo al forno con burratina, 'nduja, acciughe e confettura di cipolle di Tropea, ricetta con una nota piccante molto ben dosata, o il crudo di pesce fruttato con mango, fragole, misticanza d'insalatina, scaglie di pecorino crotonese e aceto balsamico, elegante mix di sapori sia dolci che sapidi. Lo chef Pallone non disdegna neppure accostamenti più inusuali ma particolarmente accattivanti come la tartare di ricciola con gelato ai ricci di mare o il gambero rosso con marmellata di arance e carote. Riguardo ai primi si può scegliere un semplicissimo ma gustosissimo piatto di spaghetti ai ricci di mare locali oppure i più elaborati paccheri di Gragnano con ragù di pescespada, melanzane aromatizzate al basilico e fonduta di pecorino.

Particolarmente apprezzato è anche il risotto carnaroli con fiori di zucca, gamberi e sentore di liquirizia, piatto dalla forte impronta territoriale poiché la liquirizia viene prodotta nella vicina città di Rossano Calabro. Tra i secondi piatti segnaliamo l'agnello in crosta di mandorle con riduzione di vino Gaglioppo, il trancio di merluzzo in padella con chips di patate viola e l'involtino di pesce spada su crema di patate e pistacchio di Bronte. Non manca la tradizionale frittura mista, fatta, però, solo con pesce già spinato, oppure gamberoni e scampi locali, di grandissima qualità, preparati alla griglia. I dessert sono tutti molto intriganti: mousse di cioccolato con amaretto al cuore di rhum, tortino di pistacchio con pan di Spagna al Whisky, oppure di fragole con pan di Spagna al limone. Davvero un “peccato di gola”, poi, il cannolo scomposto, rivisitazione del famoso dolce siciliano trasformato in uno sfizioso dessert al cucchiaio.

Una buona scelta di distillati e circa 120 vini, con un buon numero di etichette calabresi senza tralasciare un’attenta selezione di buone e anche prestigiose bottiglie di altre importanti regioni del panorama enoico nazionale, supertuscan compresi, completano l’offerta di questo locale che è certamente una tra le più interessanti realtà della ristorazione calabrese.

L'atmosfera del ristorante
Il Ruris dispone di una sala grandissima con pavimenti in cotto e archi in pietra, nella quale Natale e Teresa hanno deciso, però, di coccolare con la loro cucina solo 40 persone per volta, che possono, così, godere di ampi spazi grazie alla grande distanza tra i tavoli. Al centro della sala un’armatura medievale si erge con discrezione quasi fosse una sentinella che vigila sugli ospiti del Ruris. Sempre aperto da giugno a settembre, il ristorante, in inverno, osserva il turno di chiusura nei giorni di lunedì e martedì. Il prezzo medio si aggira intorno ai 40 euro.

Cosa vedere nei dintorni di Isola di Capo Rizzuto
Da Isola di Capo Rizzuto, paesino che si affaccia sull’omonima e incontaminata area marina protetta, è agevole raggiungere Capo Colonna e la bella località turistica di Le Castella con il suo famoso castello aragonese costruito direttamente sul mare. Vicinissime anche le città di Crotone e Catanzaro, il castello di Santa Severina e il Parco Nazionale della Sila.



Video Ristorante Ruris




Prenota un tavolo Ristorante Ruris - Sconto 30%


Prenotazione presso Ristorante Ruris. I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Data prenotazione

Orario

Ospiti

Nome *

Cognome *

Verifica anti-spam: in quale anno siamo? *

Cellulare *

E-mail *

Messaggio per il ristoratore

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali, ai sensi del D.lgs. 196 del 30 giugno 2003

(leggi in basso le condizioni del servizio sconti e prenotazione presso il ristorante)

Novità importante: gli sconti vengono rilasciati contestualmente alla prenotazione

PRENOTA ORA E RICEVI GRATIS LO SCONTO

Ti ricordiamo che le convenzioni:
- valgono per tutti i colleghi/amici presenti al tuo tavolo ma non possono essere utilizzate per più di 6 persone
- non possono essere utilizzate per cena di Natale, cenone di Capodanno, pranzo di Pasqua e sui menù a prezzo fisso
Gli sconti ti consentiranno di pranzare o cenare con un risparmio che potrà arrivare fino al 50% sul totale, bevande escluse. Questi sconti sono offerti da Oraviaggiando attraverso l'invio di un codice segreto di 12 cifre che riceverai sul tuo telefonino. Ti preghiamo di mostrare lo sconto/convenzione prima di aver ottenuto la ricevuta/fattura, questo al fine di non procurare scompensi amministrativi all'esercente convenzionato.


Opinioni Ristorante Ruris



  1. 4 / 5
    Recensione

    Ingredienti genuini e buoni, personale gentile e preparato. Location ben curata, minimal ma molto particolare ed informale. La qualità c'è, si vede e soprattutto si sente...a presto!

  2. 5 / 5
    Recensione

    Ho provato personalmente il ristorante Ruris di isola Capo Rizzuto e posso solo confermare le ottime voci che ho sentito intorno a questa cucina. rivisitare i piatti tipici calabresi senza stravolgere i sapori è sicuramente un vezzo di cui andare fieri. Molto coraggio e buonissima tecnica lo rendono uno dei locali che non si può fare a meno di visitare.


Scrivi la tua opinione per Ristorante Ruris

Per poter lasciare una recensione è necessario eseguire l'accesso ad Oraviaggiando.

Esegui l'accesso oppure registrati gratuitamente.


Iscriviti gratis   Password smarrita?