Cerca un ristorante

Effettua una ricerca su tutto il nostro database ristoranti.

Ristorante Le Antiche Sere di Lesina

(4.66)
  • Ristoranti pesce
  • Specialità: Anguilla, cefalo, pesce di lago
Ristorante verificato

Recensione Ristorante Le Antiche Sere di Lesina a cura del nostro giornalista

Il ristorante Antiche Sere si trova sul lungolago di Lesina ed è una realtà imperdibile nel panorama enogastronomico italiano. Condotto con professionalità e amore dalla famiglia Biscotti, il ristorante è una piccola oasi di pace e di gusto in cui godere della piacevole accoglienza e di una proposta gastronomica davvero lontana dalle canoniche ricette pugliesi di stampo turistico. Il menu, infatti, riporta soprattutto piatti di pesce di lago e di mare, interpretati con originalità e talento. L'ambiente è semplice, caldo e curato con tavoli anche all'aperto su una bella terrazza con vista lago.

Storia del ristorante Antiche Sere di Lesina

La storia del ristorante Le Antiche Sere​ di Lesina è un racconto denso di vita e di aneddoti legati a pescatori, a viaggi, ad emozioni e speranze. Storie di vite vissute nel viaggio e nella voglia di conoscere culture e profumi di altre terre. Nazario Biscotti​, ogni volta che può, gira l’Italia in lungo e in largo, portando sempre con sè la passione per il buon mangiare e il buon bere. Nei suoi viaggi c'è studio, curiosità e voglia di sperimentare e quando torna cerca di resettare tutto per raccontare meglio la sua personale idea di cucina. Oggi, alle Antiche Sere, troverete piatti ricchi di sfumature, tante quante sono le storie che Nazario si porta dentro. Qui troverete anche vecchie ricette di famiglia, i piatti della domenica e quelli delle festività, piatti che celebrano il lago ma anche la terraferma che la lambisce. Quel sottile istmo che separa il lago dal mare è una linea di demarcazione tra la Puglia conosciuta da tutti e questa porzione di Gargano che fa storia a sé.

Il lago di Lesina, il lago di Varano e il mistero delle anguille

Quello che viene proposto nel ristorante Antiche Sere proviene da qui. Non è una forzatura quella del chilometro zero, davvero non si potrebbe fare diversamente. Il territorio circostante è più forte di qualsiasi smania di evasione. Il lago di Lesina e il lago di Varano sono sotto i nostri occhi: cefali e anguille sono quelli dell’acqua che abbiamo di fronte, come anche la salicornia o asparago di mare come viene chiamato da alcuni. Nazario ci racconta del mistero dell'anguilla. In autunno, le femmine raggiungono i maschi alla foce dei fiumi, pronte per intraprendere una lunga migrazione di circa 7000 km verso il Mar dei Sargassi, un viaggio senza ritorno. Come i salmoni del Pacifico anche le anguille muoiono dopo essersi riprodotte. Tutte le anguille nascono nel mar dei Sargassi, mi spiega, unico posto noto dove avviene la riproduzione di tale specie. La migrazione degli esemplari sessualmente maturi inizia dalle acque dolci o salmastre dove questi pesci risiedono, in autunno. L'istinto riproduttivo è talmente forte che le anguille che vivono in laghi o stagni chiusi non esitano ad uscire dall'acqua e a raggiungere il fiume o il mare strisciando come serpenti. Questo avviene durante la notte, soprattutto in condizioni di pioggia e di assenza di luna (dato il carattere lucifugo della specie).

Qui a Lesina l'anguilla è un piatto della tradizione immancabile, cotta al forno con le patate e lampascioni o arrostita tra foglie di alloro e condita anche solo con un filo d'olio. Tra le stradine della cittadina il profumo della buona cucina arriva anche dai camini delle case dei pescatori. L'aria frizzante, i profumi di lago e di buona cucina... ci viene fame, Nazario lo percepisce subito e ci fa accomodare. L'ambiente è semplice ma caldo e curato... apriamo il menu che però non ci servirà. Carpaccio di cefalo Bòsega sull’agro di salicornia; ricotta mantecata, cefalo crudo, emulsione di arancia e limone; maltagliati alle rape con ragù di pesce di laguna in bianco; tagliatella alla rapa rossa, mazzancolle, crema di pomodoro acerbo e mandorle tostate; orata in fascia di pane con verdure ripassate all'aglio e purè di fave; zuppa di cefalo nella melanzana fritta su crema di ceci; buoni i dolci di produzione propria. Cantina con più di 150 etichette selezionate con estrema cura.

Perché far visita al ristorante Antiche Sere di lesina

Il finale di questa recensione la prendiamo in prestito dalla penna di Danilo Giuffreda (Gazzetta Gastronomica) che meglio non poteva concludere il suo articolo: "Quello che colpisce, alla fine, iniezione di forza e resistenza per Nazario [...] davanti ai tanti segnali scoraggianti che assillano la categoria, è la fila davanti alla cassa per il conto. Non certo per bypassare la mancia al meritevole servizio in sala accanto al patron, ma per poter ringraziare personalmente e profondersi in sinceri complimenti. E dire che non sanno ancora che domani, nel sole e nell’azzurro, i racconti notturni delle Antiche Sere prenderanno miracolosamente vita sul lago, lì davanti ai tuoi occhi, autentici e anche un po’ commoventi. Che meraviglia."


Opinioni Ristorante Le Antiche Sere (1)

  1. Anna Badioli

    La Puglia vista da un punto di vista nuovo

    5 / 5

    Le Antiche Sere è un ristorante differente. Non è certo il ristorante che ti aspetti arrivando in Puglia: sono pochi, pochissimi, i piatti della tradizione lasciati allo stato puro come ci si aspetterebbe in qualsiasi ristorante in queste zone. Forse un'orecchietta con le cime di rape e forse l'anguilla arrosto che, comunque, è preparata in modo superbo. Tutti gli altri piatti, benché assemblati con prodotti a km zero, vantano un qualcosa di unico che rende anche difficile fare paragoni. Per farla breve, Antiche Sere è un ristorante che sorprende: tutti i piatti sono piccoli capolavori. Il gusto e il concetto di buono sono due fattori sempre presenti. I vini ricercati fuori dalle liste di quelli più ruffiani, completano l'offerta e posizionano questo ristorante tra i migliori in assoluto di Puglia. L'ambiente sarebbe da svecchiare, ma chi se ne importa.

Scrivi la tua opinione per Ristorante Le Antiche Sere

Per poter lasciare una recensione è necessario eseguire l'accesso ad Oraviaggiando.

Accedi o registrati gratuitamente


w3 Validator